top of page

Il Salone del Mobile.Milano rinnova la sua politica di sostenibilità per il 2024



IL SALONE DEL MOBILE.MILANO, nato a Milano nel 1961 per promuovere le esportazioni italiane dell’industria dell’arredo e dei suoi complementi, è la Manifestazione internazionale punto di riferimento per il settore dell’arredo e del design: ogni anno richiama oltre 300.000 visitatori specializzati, di cui circa il 65% esteri provenienti da più di 181 Paesi, 5.000 giornalisti italiani e internazionali e circa 27.500 presenze del pubblico nel fine settimana, ed è trampolino di lancio per i giovani designer grazie al SaloneSatellite.


Il Salone del Mobile.Milano si impegna concretamente per mettere in atto pratiche virtuose: lo testimoniano l’adesione al Global Compact delle Nazioni Unite – la più importante iniziativa a livello mondiale per la sostenibilità aziendale –, la condivisione di Linee Guida Green per la progettazione e la realizzazione degli allestimenti in fiera e, soprattutto, la certificazione ISO 20121, ottenuta dalla Manifestazione per il proprio sistema di gestione sostenibile degli eventi, applicato nelle fasi di progettazione, realizzazione e gestione dell’evento.


Per l’edizione 2024, che si svolgerà a Milano dal 16 al 21 aprile, responsabilità ambientale, economica e sociale rimarranno prioritarie per il salone del Mobile.Milano, che si sta impegnando a organizzare tutte le attività e gli eventi (sia quelli gestiti direttamente dal Salone sia quelli gestiti dalle aziende espositrici) in modo che incidano quanto più possibile in modo positivo sull’ecosistema sociale e ambientale circostante, risultino orientate all’utilizzo efficiente delle risorse, alla riduzione degli sprechi, alla tutela dei diritti e della diversità delle persone, della salute e sicurezza dei partecipanti all’evento e dei lavoratori coinvolti nell’organizzazione, nonché a garantire benefici per tutte le imprese partecipanti e le comunità del territorio


I pilastri sui quali il Salone del Mobile.Milano focalizza il proprio percorso di sostenibilità sono:

• promozione della compatibilità ambientale, sociale ed economica delle attività e dei servizi erogati;

• rispetto delle persone, vera risorsa di ogni progetto ed evento;

• etica nel business;

• soddisfazione delle esigenze e aspettative dei propri stakeholder


Il Salone del Mobile.Milano si impegna, inoltre, ad attuare e mantenere un sistema di monitoraggio continuo delle prestazioni del proprio Sistema di Gestione per la Sostenibilità degli Eventi, al fine di perseguire il miglioramento del proprio servizio, la soddisfazione dei propri stakeholder e l’incremento del livello di sostenibilità dell’evento. 


La politica di sostenibilità del Salone può essere visionata qui:



Hozzászólások


bottom of page